La cucina d’inverno

Tutti i sapori della cucina italiana, la varietà e qualità degli ingredienti sono a nostra disposizione per riscaldare questo inverno. Scopri alcune ricette della tradizione gastronomica italiana e nuove sperimentazioni pensate dagli chef.

Non possiamo che partire dalle zuppe. Insieme a vellutate e minestre sono le regine dell'inverno. Tante, se non infinite, sono le possibilità di cimentarsi nella preparazione di ottime zuppe, gustose  e piacevoli da assaggiare nelle giornate più fredde. Sono facili da fare e sono molto apprezzate in genere anche dai più piccoli. Un esempio? La Vellutata Ortolina con Ortolina classica.

Oppure uno dei piatti tipici della Toscana, la Pappa al pomodoro, una zuppa che in questa regione si trova praticamente tutto l'anno. Una ricetta di origine contadina diventata famosa grazie al Diario di Gian Burrasca e a una famosa canzone, che offre il meglio di sé con la polpa di pomodoro Ortolina bio.

Se ci spostiamo in direzione della laguna veneta, incontriamo la polenta, piatto povero per eccellenza della cultura contadina del Nord Italia. Una ricetta sostanziosa e tipicamente invernale, che fa da accompagnamento a un piatto tradizionale come il Baccalà mantecato.

Buoni in tutte le stagioni, ma immancabili in inverno, i legumi sono un concentrato di proteine vegetali, minerali e vitamine del gruppo B ad azione energizzante. Se ci dirigiamo verso l'Italia Centrale non potremo fare a meno di provare un altro classico della gastronomia povera, ricco e saporito della tradizione romana: i fagioli con le cotiche. Ma possiamo apprezzare tutta la qualità di questi legumi in un piatto fumante come i Fagioli al sugo Ortolina.

Spazio anche a patate e cipolle ricche di vitamine, sali minerali e amidi che fortificano il corpo. Lessate o condite, sono da sempre gli ingredienti di una cucina semplice ma salutare, per contorni sfiziosi, ma anche per primi piatti come i Tortelli di patate.

Alcune spezie e condimenti possono aiutare ad aumentare la temperatura corporea, stimolando il metabolismo. Qualche esempio? La cannella e la curcuma, lo zenzero e il peperoncino che sono antinfiammatori naturali. Apprezzane tutti il sapore e le qualità nel Cous Cous vegetariano.

Tante possibilità per vivere all'insegna del "comfort food" i mesi invernali, da mangiare e scoprire per il proprio gusto e benessere.

Post Comments




* Campi obbligatori