Vellutata di Ortolina

INGREDENTI

per 4 persone:

250 gr di patate

1 cipolla

3 carote

20 gr di burro

100 ml di panna pastorizzata

100 gr di Ortolina classica

PREPARAZIONE

Versate in una pentola 650 ml di acqua, un pizzico di sale, le cipolle tritate e le patate a cubetti. Unite anche le zucchine e il sedano. Lasciate cuocere le verdure per 30 minuti. Allontanate dal calore e frullate il tutto. Rimettete la purea sul fuoco e insaporitela con il burro e un tubetto di Ortolina Classica. Aggiustate sale e pepe. Cuocete la vellutata ancora per 10 minuti aggiungendo la panna.

Intanto ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, che vi servirà per la bollitura dei chiodini. Quando l’acqua avrà sfiorato il bollore, fateli sbollentare per 15 minuti, eliminando la schiuma che si forma in superficie durante la cottura. Trascorso il tempo necessario, spegnete e scolate bene i funghi.Ponete sul fuoco una pentola antiaderente con l’olio e lo spicchio d’aglio.

Quando l’aglio avrà preso colore, eliminatelo e fate saltare i chiodini a fuoco vivace per 10 minuti, sfumando con il vino bianco. Aggiungete il prezzemolo tritato, regolando di sale a vostro piacimento. Poco prima del termine della cottura unite i pomodorini confit e il pesto che avete preparato. A questo punto, spegnete e mescolate bene con una spatola in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Quando l’acqua avrà sfiorato il bollore, fate cuocere le tagliatelle per 5 minuti o il tempo indicato seulla confezione e poi scolate la pasta. Amalgamate le tagliatelle con il condimento, facendo saltare il tutto per 1-2 minuti al massimo. Infine impiattate e servite le vostre tagliatelle con pomodorini confit, chiodini e pesto, decorando con i pinoli e qualche fogliolina di basilico a piacere.

 

Post Comments




* Campi obbligatori