I poteri delle superspezie
torna ai consigli

I poteri delle superspezie

Cosa vi viene in mente appena sentite parlare di spezie? La maggior parte di noi le associa all’oriente e alle sue tradizioni culinarie che poco si sposano con i sapori della nostra cucina mediterranea, eppure forse non tutti sanno che queste polverine dagli innumerevoli colori e aromi possono non solo sostituire alcuni ingredienti e insaporire i piatti, ma contengono molteplici proprietà benefiche per la nostra salute.

Le spezie? Potenziano il sistema immunitario, aiutano a combattere le malattie e sono anti-age. In una parola sono super! E poi vengono incontro alla frenesia delle nostre giornate, che spesso detta le nostre abitudini alimentari. L’ideale sarebbe cercare di seguire sempre un’alimentazione corretta ed equilibrata, ma se proprio non riusciamo, possiamo ricorrere alle cosiddette “super polveri”, Entrate in cucina sotto il segno dei super food, facili e veloci da utilizzare per diverse tipologie di piatti o bevande. Sono alimenti che, grazie anche alla loro pratica composizione, si prestano per un utilizzo molto trasversale e anche per questo motivo stanno sempre più popolando le dispense delle nostre cucine.

Per quanto riguarda il loro utilizzo, le spezie possono fungere da condimento nei piatti oppure diventare degli ottimi infusi, andare a costituire gli smoothie, i milk shake e i centrifugati oppure addirittura formare l’impasto per sfiziose creazioni dolci o salate.  
Vediamo quali sono alcune delle super polveri più healthy e trendy del momento.

Moringa: è fra i superfood meno conosciuti ma questa pianta proveniente dalla regione tropicale ed equatoriale del pianete, in particolare dall’Asia, Africa e Sud America, è chiamata anche “albero dei miracoli” perché è in grado di prevenire molte malattie. La Moringa, infatti, contiene molti amminoacidi essenziali e un quantitativo elevato di vitamina C, perfetta quindi per le nostre difese immunitarie in questo particolare periodo dell’anno senza dimenticare i benefici che apporta alla vista e alla perdita di peso. La farina di maringa è utilizzata per zuppe e minestroni a base di verdure, in frullati, nelle insalate e, se aggiunta al pesto, renderà quest’ultimo ancora più saporito. La Moringa si presta molto bene ad essere accompagnata dal pomodoro per ogni tipo di pasta ed è ideale anche nella preparazione di carne o come salsa per spezzatini di carni bianche. Perché allora non provarla con le nostre passate Ortolina 😉!

Spirulina: nota anche come Arthrospina platensis, la Spirulina è un’alga con un bassissimo contenuto calorico e la sua assunzione riduce il rischio di fame. Molto apprezzata dagli sportivi, essa viene usata anche dalle donne in gravidanza e durante l’allattamento. Questa particolare alga è anche un potente fluidificante del sangue e, oltre a svolgere un’azione infiammatoria, aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo e a rinforzare il sistema immunitario. Molto diffuso è l’utilizzo di questo superfood sotto forma di scaglie o polvere per fare il pane, la pasta, alcuni dolci o torte, i biscotti e anche il gelato. Se quindi volete cimentarvi nella preparazione di pane o focacce, aggiungete questo ingrediente nell’impasto e, una volta cotto, versate i pomodorini semi-secchi Ortolina… otterrete un gustoso antipasto da servire ai vostri ospiti. Provare per credere!

Zenzero: questa particolare radice è nota per essere tra i più efficaci medicinali antinausea oltre ad essere un valido alleato di stomaco, intestino e cuore. Se quindi, oltre alla classica centrifuga (arancia, mela, carota e zenzero) oppure tisana, volete sperimentare qualcosa di più sfizioso, perché allora non impiegarlo nella preparazione di gustosi biscotti? Il risultato potrebbe sorprendervi! 😊

Curcuma: oltre ad essere un potente antiossidante e antiinfiammatorio,  svolge anche un’azione depurativa.  Un modo molto semplice per utilizzare la curcuma e uno dei più frequenti in cucina è aggiungerla alle zuppe, magari insieme alle altre verdure per la preparazione del brodo, oppure alla fine per guarnirle. Se poi si accompagna con un pizzico di pepe è possibile godere a pieno dei benefici di questa spezia. Provate ad utilizzarla nella Salsa per bolliti oppure in una parmigiana di melanzane.  La curcuma costituisce anche un ottimo condimento per il risotto e può essere usata o in combinazione oppure in sostituzione dello zafferano oppure nella preparazione di un ottimo tortino di riso. Con i piatti di carne o di pesce…le possibilità sono tantissime con questo ingrediente: la curcuma è ottima per le tisane oppure basta scegliere una verdura a vostro piacere e arricchirla con questa spezia, ma non solo…. mai provati i cracker alla curcuma?

Cannella: ingrediente molto apprezzato in cucina, la cannella, oltre ad essere una delle spezie più antiche al mondo è anche una della più versatili. È famosa per le sue proprietà antiossidanti e per aiutare a favorire la digestione e a combattere l’influenza e il raffreddore. La cannella è molto utilizzata sia per i cibi salati sia per i dolci. L’abbinamento mela- cannella si sposa alla perfezione, per questo è un ingrediente che non può mancare nella classica torta di mele oppure nello Strudel. In alternativa, potrete anche aggiungerlo nella preparazione di un banana bread,  in una crostata alla ricotta o nella crema di zucca. Oppure, visto che siamo in tema, provatela nelle Cassatelle di Carnevale. Per gli amanti del salato invece, si consiglia di usarla in una vellutata di Ortolina o di carote, con croissant salati oppure di abbinarla alle melanzane o di utilizzarla per un risotto con le pere. Sapevate inoltre che questa super-spezia si può abbinare anche ai classici spaghetti al pomodoro?

Matcha: è il re dei tè verdi perché possiede più proprietà antiossidanti di qualsiasi altro tè verde. Anche in questo caso tra i benefici troviamo: un ottimo rimedio antinvecchiamento, drenante e disintossicante. Questa spezia previene le scottature solari, proteggendo la nostra pelle da danni causati dai raggi UV. È consigliata nelle diete dimagranti anche per la sua capacità di favorire la digestione. Con questo ingrediente potrete preparare il Matcha latte, oppure una torta (perché no anche un tiramisù) oppure i classici biscotti. Se, invece, preferite il salato, potrete impiegarlo nella preparazione di una crema di broccoli, oppure usarlo come crema da accompagnare al salmone affumicato.

La parola chiave in questo 2019 è “benessere”… tanto vale cominciare con le spezie allora! 😉 Buona sperimentazione!

torna ai consigli

In salsa Instagram

Seguici sui nostri Social Network e scopri con noi tutte le novità del network

Restiamo in contatto

Con la nostra Newsletter potrai ricevere notizie di cucina, eventi e nuovi prodotti dal mondo Ortolina

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Consapevole dell'informativa privacy, dell'identità del Titolare del trattamento nonché delle finalità di trattamento cui sono destinati i miei dati personali, acconsento al trattamento dei dati personali per le finalità di:

Marketing
Profilazione