La top ten della frutta e verdura che abbronza
torna ai consigli

La top ten della frutta e verdura che abbronza

Estate, tempo di vacanze, mare e relax. E non dimentichiamoci della tintarella che fa parte del “pacchetto” e non può mancare fra i requisiti di questi mesi. Una pelle con la giusta abbronzatura ha un valore non solo estetico, ma è anche sintomo di benessere e salute. Scopriamo insieme quali sono i cibi giusti per un’abbronzatura perfetta.

Le carote fanno abbronzare: vero o falso?
Cominciamo da un luogo comune: le carote fanno abbronzare. Vero o falso? Ebbene, non si tratta di un falso mito. Le carote sono ricche di vitamina A, sostanza  che favorisce la produzione di melanina, e di beta-carotene che protegge la pelle dagli effetti negativi dei raggi ultravioletti e la mantiene sana e giovane, contrastando i radicali liberi con il suo potere antiossidante e anti-age.

Frutta e vegetali: protezioni naturali
Il risultato? Un’abbronzatura uniforme e duratura, grazie a un’alimentazione basata principalmente su frutta e verdura fresca, fonti naturali di vitamine A, E e C , sali minerali e liquidi necessari per difendere l’organismo dalle elevate temperature e dalle scottature, sempre che si rispettino le raccomandazioni di esporsi gradualmente al sole, evitando le ore centrali e utilizzando la giusta protezione solare.

La top ten
Secondo una classifica stilata dalla Coldiretti, sul podio del cibo che abbronza oltre alle carote che contengono ben 1.200 microgrammi di Vitamina A o quantità equivalenti di caroteni per 100 grammi di parte edibile, ci sono le varietà di radicchio e le albicocche. Seguono cicorie e lattughe, melone e sedano, peperoni, pomodori, pesche, cocomeri, fragole e ciliegie.
Per la maggior parte sono cibi che si raccolgono e mangiano nella stagione estiva, disponibili in grande quantità e varietà, con un ottimo rapporto prezzo/qualità.

L’aiuto in più
Il beta-carotene, come tutti i carotenoidi, è una sostanza liposolubile, ovvero il suo assorbimento è reso possibile grazie alla presenza di sostanze lipidiche, cioè grasse. Per facilitarne l’assimilazione da parte dell’organismo, una buona idea è di accompagnare gli alimenti che lo contengono con grassi insaturi, presenti, ad esempio, nell’olio extravergine d’oliva e nella frutta secca.

Sei pronto per andare in spiaggia e farti baciare dal sole? Allora non dimenticare prima di fare una spesa salutare e… a tutta abbronzatura! 😊 

torna ai consigli

In salsa Instagram

Seguici sui nostri Social Network e scopri con noi tutte le novità del network

Restiamo in contatto

Con la nostra Newsletter potrai ricevere notizie di cucina, eventi e nuovi prodotti dal mondo Ortolina

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Consapevole dell'informativa privacy, dell'identità del Titolare del trattamento nonché delle finalità di trattamento cui sono destinati i miei dati personali, acconsento al trattamento dei dati personali per le finalità di:

Marketing
Profilazione